Fermato all’aeroporto con la cintura di castità

cintura-castita

All’aeroporto di Atene l’allarme è durato pochissimo: non era una cintura esplosiva, ma di castità, quella indossata da una inappuntabile signora inglese di 40 anni.

Comunque, al suo passaggio, è scattato il metal detector, e quando gli agenti della sicurezza hanno controllato più approfonditamente con il rilevatore manuale hanno scoperto che la donna indossava una cintura di castità: è accaduto giovedì all’aeroporto di Atene, e la protagonista è una donna britannica di 40 anni. Secondo il quotidiano greco «To Vima», la donna avrebbe detto che il marito l’ha obbligata a portare la cintura in stile medievale «perché aveva paura degli amanti greci» durante il breve soggiorno della signora in Grecia. La cittadina britannica ha potuto imbarcarsi sul volo per Londra solo dopo che il pilota si era personalmente assunto la responsabilità di averla a bordo.

Scemo E Più Scemo – Scena Ristorante “Grande Mulo”

Immagine anteprima YouTube

Non poteva mancare questa scena Ristorante e Poliziotto del film “Scemo E Più Scemo”

Nudi nel negozio, commessa in choc

20091021_nudi

A bordo di un pulmino, sono arrivati ad una stazione di servizio, sono entrati, hanno sfogliato riviste porno e poi sono andati via. Fin qui, tutto normale, se non fosse che i cinque ragazzi protagonisti dell’episodio, avvenuto a Devon (Gran Bretagna) erano completamente nudi. La commessa, rimasta sotto shock, ha subito chiamato la polizia e i cinque, ripresi dalle videocamere a circuito chiuso, rischiano una denuncia per atti osceni.

Zoo 105 – Scherzi Telefonici: Vecchia di Vercelli

Immagine anteprima YouTube

Ecco i mitici dello “Lo Zoo di 105“, fanno uno scherzo ad una vecchia di Vercelli doppiando la sua voce.

Come scendere da una duna!

Immagine anteprima YouTube

Però che tecnica per scendere giù da una duna…

Numa Numa strikes back

Immagine anteprima YouTube

Dopo il mitiko video di Gary Brolsma che canta Num Numa, ecco a voi un’altro video dove suonano le note con una mega orchestra, da non perdere!

Il trenino elettrico più piccolo al mondo

smallest-train-set-smith

E’ David Smith di New Jersey l’inventore del trenino elettrico più piccolo al mondo.

Come potete vedere dalle foto e video non è il solito plastico dei trenini, ma è il plastico più piccolo mai realizzato al mondo è impressionante vedere questa piccola creazione funzionare.

E’ largo mezzo centimetro, un treno in scala 1:220 di un trenino giocattolo in scala 1:160, cioè da quello vero in scala 1:35.200.

Pensate è stato realizzato con una spesa di soli 6 euro, ma sopratutto è stato fatto con una pazienza incredibile…. David Smith può vantarsi di aver creato uno dei modelli più piccoli e dettagliati al mondo e ci sono voluti più di due anni e mezzo.

Immagine anteprima YouTube

Carcere: fanno un figlio attraverso un buco nel muro di 9 centimetri

20080912_carcere

E’ capitato per davvero nel 2003, numerosi i rapporti sessuali avuti in questo periodo: cosa non si fa per “campare”!

Attraverso un buco di nove centimetri nel muro che divide le loro celle sono diventati amanti e nell’aprile 2003 hanno avuto un figlio. La loro storia d’amore si e’ conclusa pero’ con una nuova condanna. Seylan e Kadriye, narra il giornale Vatan al Hurriyet, hanno accumulato alle loro condanne altri 4 mesi e la multa di 42 euro per ‘danneggiamento di bene pubblico’, vale a dire per il piccolo buco galeotto che ha permesso ai due amanti, riporta il giornale, frequenti rapporti sessuali.
Fonte[disinformatore]

Body builder a 5 anni entra nel Guinness dei primati

bodybuilder348x232

A cinque anni, mentre la maggior parte dei bambini è a scuola a ingoiare il pongo per gioco, Giuliano Stroe segna il suo primo record nel libro dei Guinness con una incredibile performance camminando sulle mani nella versione spagnola de Lo show dei record.

Stroe, lo scatenato romeno in età prescolare che vive in italia con la famiglia, ha registrato il record di velocità nei dieci metri di camminata sulle mani con una palla medica tenuta stretta tra le gambe, lasciando a bocca aperta il pubblico e lanciandosi nel fantastico mondo di YouTube.

“Ha iniziato a venire in palestra con me che era appena nato”, racconta il padre, Iulian Stroe, aggiungendo che non lo ha mai spinto a lavorare troppo duramente. “Non è mai autorizzato ad allenarsi da solo. É solo un bambino, se si stanca andiamo a giocare”.

Quando non lavora per far esplodere i suoi bicipiti, Giuliano è un bambino normale che ama guardare i cartoni animati e andare a giocare al parco. E scommettiamo che non ciuccia nemmeno più la creatina dal suo biberon ormai… Guardate il video qui sotto, e spaventatevi.
Fonte [Asylum Italia]

Immagine anteprima YouTube

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52  Scroll to top